EBF - Retroescavatore Fisso

I due modelli della serie EBM e EBF si differenziano in quanto il primo è una macchina con spostamento laterale idraulico su telaio e il secondo con un telaio fisso, entrambi hanno la particolarità di essere delle macchine adatte a tutte le esigenze dell’operatore.

CURA E RICERCA DEI RETROESCAVATORI ENOROSSI

Fissaggio barra a tre punti.
I retroescavatori Enorossi EBM/EBF sono tutti con attacco a tre punti regolabile per un corretto fissaggio al trattore e proteggere dagli sbalzi in fase di lavoro. Le operazioni di aggancio e sgancio sono molto veloci e facilmente eseguibili dall’operatore. La barra di fissaggio forata permette di agganciare facilmente il retroescavatore a tutti i trattori.

Leve di comando.
Doppie leve per poter comandare i vari movimenti della macchina, l’ergonomía facilita l’appoggio delle mani. Altre due leve comandano il movimiento idraulico dei piedi d’appoggio per l’apertura e la chiusura degli stessi.

Pompa e serbatoio.
Tutti i nostri distributori idraulici sono muniti di valvole di massima pressione che controllano il movimento e proteggono in fase di lavoro eventuali sovraccarichi o mal utilizzo da parte dell’operatore salvaguardando la struttura della macchina. I retroescavatori EBM e EBF sono muniti di serie di un serbatoio d’olio indipendente senza utilizzare l’olio del trattore.

Rotazione EBF.
Il modello EBF utilizza due cilindri oscillanti per permettere 180° di rotazione e un rapido movimento nei due lati.

Sedile regolabile.
Il sedile dell’operatore ha la possibilità di essere regolato in altezza e orizzontalmente rendendolo pratico e facilmente accessibile.

IMMAGINI